• Popular
  • Comments
  • Tag

Facebook

Calendar

« June 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  

Popolari

Categorie

Il TC Sinalunga non si ferma e dopo l’addio di Luca Vanni, che ha deciso di trasfersi ad altro circolo in una serie inferiore rispetto a quella del TC Sinalunga, i dirigenti hanno preso la decisione di puntare sui giovani, preferibilmente delle zone limitrofe, e su atleti che in passato siano stati tesserati nel settore giovanile del circolo Sinalunghese. Si è tenuto conto dunque di regole che entreranno in vigore dal 2017 e che daranno sempre più importanza ai settori giovanili.

Ecco quindi che la scelta è caduta su Christian Perinti, Alessandro La Cognata ed Alessandro Busini, nuovi alfieri del TC Sinalunga per la serie A1 ma pronti per dare una mano anche alle altre squadre Sinalunghesi.

Christian Perinti ha giocato per il circolo Sinalunghese solo come Under 10, per poi spostarsi a Colle di Val d’Elsa crescendo sotto l’esperta guida del Tecnico Nazionale Gino Bartoli, e risultando uno dei più forti giovani Italiani. Tra i suoi innumerevoli importanti successi si ricordano:

2007- Vince la COPPA BELARDINELLI rappresentando la Toscana

2009- Alle olimpiadi giovanili di Tampere in Finlandia ottiene la medaglia d’oro nel doppio ed il bronzo nel singolo

2010- Primo Italiano nella Storia, vince sia singolo che doppio nell’importante ITF Under 16 di Montecatini

2010- Campione Italiano assoluto Under 16 nel singolo e nel doppio

2012- Vince sia in singolo che in doppio il torneo ITF  Under 18 di Salsomaggiore (vedi foto con alla sua sinistra l’altro finalista Pietro Licciardi) 

2012- Convocato nella Nazionale Italiana U18 per partecipare alla Valerio Galea CUP

2013-2015 Innumerevoli vittorie in vari Tornei Open, particolarmente importante quella del 2015 all’open di Riccione dove ha superato alcuni dei più forti giocatori italiani;

Attualmente ha la classifica 2.3 ma la sua giovane età (21 anni) e le sue innate doti tecniche ed agonistiche portano a pensare che possa arrivare a classifiche ancora più importanti.

Alessandro La Cognata (3.1) è un graditissimo ritorno, nel suo curriculum non si possono scordare gli ottimi risultati ottenuti proprio con il Club Sinalunghese (campione toscano a squadre Under 18); come ‘vivaista’ potrà dare una mano importante alla squadra di serie A1.

Alessandro Busini (3.1) è uno dei giovani più promettenti della provincia di Siena e potra’ farsi una grandissima esperienza allenandosi e giocando accanto ad atleti di caratura internazionale.

 

Inoltre per dar man forte alle giovani atlete della Serie C Femminile è stata tesserata per l’anno 2016 la forte atleta Petra Ivankovic (2.5), in foto. E’intenzione del Club Sinalunghese, infatti,  puntare sulla squadra di serie C femminile per ricreare il percorso della squadra Maschile arrivata ai vertici nazionali. La squadra ha infatti una ottima ossatura di giovani cresciute nel circolo sinalunghese (Gaia Bandini (2.5), Vittoria Avvantaggiati (2.7), Diana Vinerbi (4.1)) che, sommate all’esperienza di Alessandra Ronconi (3.1) e Sandra Deamelio (4.4) (oltre che al nuovo acquisto Petra Ivankovic), possono dare fin da ora ottime soddisfazioni al circolo senese. 

Anche sul famoso sito tennistico http://www.ubitennis.com/ diretto da Ubaldo Scanagatta,  si parla dell'impresa in serie A1 del nostro circolo con una bella intervista al nostro presidente Marzio Bernardini

http://www.ubitennis.com/blog/2016/01/03/la-favola-del-tc-sinalunga/

http://www.ubitennis.com/blog/2016/01/03/la-favola-del-tc-sinalunga/2/

Buona lettura a tutti !

 

 

Quando si arriva a fine anno viene naturale fare una sintesi di quanto è avvenuto nei dodici mesi appena trascorsi e tirare le somme per redigere quello che si dice il  “bilancio”.

Per quanto riguarda il nostro TC Sinalunga il 2015 rimarrà come un anno straordinario in tutti i sensi sia per  gli accadimenti  che per le attività svolte e per i successi ottenuti.

A metà 2015 si è insediato un nuovo consiglio direttivo che  ha mantenuto gli impegni assunti dalla precedente gestione cercando di dare ulteriore slancio alle varie attività in corso e proponendone delle nuove .

Tutte le numerose attività agonistiche hanno dato risultati lusinghieri (serie D2 maschile, promozione in serie C femminile , over 50 con finale regionale , 5 squadre nei vari campionati under ,etc ) con la ciliegina sulla torta della squadra di serie A1 che il 29 novembre u.s. al termine di una giornata “storica”  ed entusiasmante , battendo il TC Maglie per 5-1 , si è guadagnata meritatamente la permanenza nel massimo campionato nazionale : non poteva esserci migliore regalo di fine anno !

Questo risultato è la sintesi dello spirito di gruppo che anima il nostro circolo . Solo uniti e sostenuti da passione e spirito di sacrificio si può sperare di realizzare qualche sogno e magari raggiungere risultati sportivi di così alto livello .

Per quanto detto mi corre l’obbligo di ringraziare tutti coloro che si sono rimboccati le maniche e che non si sono tirati indietro nei momenti della necessità e del bisogno : mi riferisco ai collaboratori, allo staff tecnico, ai consiglieri , ai soci , ai sostenitori , agli appassionati, agli sponsor .

Abbiamo fatto gruppo ed insieme ,  in vario modo ed in varia forma , abbiamo affrontato gli impegni e le difficoltà  e , sono sicuro , siamo stati di grande supporto anche agli stessi  giocatori di A1 che , anche loro da elogiare e ringraziare , si sono guadagnati la salvezza lottando con il cuore sul campo .

Il 2015 va ricordato anche per il riassetto ed allargamento dello staff tecnico  derivato dalla mutata collaborazione tecnica con l’indimenticabile  Nahuel Fracassi .

Non secondario è poi stato l’impegno rivolto alle strutture sia quello conseguente al necessario adeguamento per lo svolgimento del campionato di A1 sia quello rivolto ad interventi assolutamente straordinari come la copertura del campo 2 con un nuovo , efficiente e confortevole pallone pressostatico.

Sono lavori tangibili e sotto gli occhi di tutti, anch’essi frutto del lavoro di una “squadra” spinta da passione e volontà di fare .

E’ questo lo spirito che ci deve animare anche nel futuro : allargare la squadra a nuovi soci e nuovi appassionati mantenendo immutata la voglia di migliorarsi e dandosi comunque nuovi obiettivi da realizzare tutti insieme .

Recentemente l’amministrazione comunale , in presenza anche dell’onorevole Rosy Bindi , ha premiato tramite la mia persona il nostro circolo per l’impegno e la capacità organizzativa . E’ un riconoscimento che ci fa sicuramente piacere e che testimonia la collaborazione con il Comune di Sinalunga che ormai esiste da tanti anni. Gli interventi che abbiamo fatto sugli impianti sportivi comunali negli ultimi 25 anni sono sempre stati ovviamente condivisi e realizzati in forme diverse di partecipazione.

E’ proprio in occasione della premiazione, dopo i dovuti ringraziamenti , che  ho colto l’occasione per presentare al Sindaco Riccardo Agnoletti ed al Vice Sindaco Vanessa Bastreghi un nuovo progetto (vedi foto) relativo a quella che sembra come la vera naturale soluzione della tanto agognata nuova sede ormai indispensabile per il nostro circolo .

Confidiamo nella sensibilità della nostra amministrazione che,senza indugi e senza ulteriori rinvii , deve solo crederci  : come circolo siamo come sempre pronti  a fare la nostra parte.

E’ con questo auspicio che auguro a tutti un 2016 altrettanto emozionante e coinvolgente !

 

Il Presidente  MARZIO BERNARDINI 

 

Pubblichiamo con piacere un gradito saluto-augurio inviato personalmente  al nostro piccolo circolo da un grande del tennis :           ION TIRIAC .

 

Grandi prestazioni al torneo internazionale Lemon Bowl di Roma, in cui i nostri ragazzi hanno già ottenuto ottimi risultati confermando l'enorme crescita del vivaio del Circolo. 

Nel tabellone degli Under 9 il nostro piccolo Mencarelli è stato battuto al primo turno ma, a detta dell'esperto Giovanni Galuppo, con onore.

Ennesima nota di merito invece per l'indomito Giulio Terrosi (nella foto assieme ad Amedeo Malfetti) che a questo punto del torneo ha già superato due turni: nel primo si è sbarazzato con un netto 6-0/6-2 di Signorile, nel secondo ha superato in tre set durissimi il giovane Paniccia.

Con la speranza che non si fermi qui il suo cammino, ci complimentiamo con entrambi e gli auguriamo un grandissimo in bocca al lupo!

Dopo il record di iscritti alla scuola SAT (90 iscritti)  e nei corsi per adulti (60 iscritti) un altro grande successo è stato raggiunto dal nostro circolo con il torneo sociale 2015 che ha visto alla partenza ben 64 giocatori, un vero e proprio record. Sotto la perfetta  regia di Roberto Renzini, il torneo sta marciando verso la fase finale. Ricordiamo le teste di serie (dall'alto verso  il basso) che sono : Papponi, Barbetti, Baldacconi, Inturrisi, Parbuono, Sprugnoli, Rampi, Malfetti S.

Più che un torneo sociale sembra proprio una tappa di terza categoria del famoso circuito delle Vallate Aretine considerando il valore e le classifiche delle teste di serie.

Da segnalare che dalle retrovie si stanno distinguendo giocatori del calibro di Lucheroni , Torzoni, Malfetti Andrea, Renzini ( vincitore sul quotato bettollino Catoni F.) , Riccarelli (vincitore sul presidente Marzio Bernardini e sul funambolico Luca Trombetti) e le nostre giovani speranze Amedeo Malfetti e Giulio Terrosi.

Buon torneo a tutti !

P.S. : ma quanti sono questi Malfetti ?

Importante riconoscimento per il TC Sinalunga che si classifica al 39 posto tra tutti i circoli d’Italia in virtù degli ottimi risultati della prima squadra maschile.

COMPLIMENTI A TUTTI !

Venerdì scorso si è tenuta presso il Palazzo del Comune di Sinalunga la cerimonia di premiazione del nostro Circolo da parte dell'amministrazione comunale e di un ospite speciale: l'onorevole Rosy Bindi, originaria del nostro paese e da sempre sensibile alle manifestazioni locali.

L'iniziativa è stata portata avanti dal sindaco Riccardo Agnoletti e dall'assessore allo sport Vanessa Bastreghi, che hanno donato al presidente del TC Marzio Bernardini una targa di riconoscimento per i grandi risultati ottenuti negli ultimi anni (in foto).

Davanti ad una folta platea i quattro protagonisti di giornata (in ordine da sinistra Bindi, Bastreghi, Agnoletti e Bernardini) hanno iniziato parlando ovviamente dello splendido risultato ottenuto in serie A1, con la consacrazione della piccola Sinalunga nell'olimpo del tennis nazionale. Successivamente il sindaco si è complimentato per l'organizzazione dell'evento che ha dato l'opportunità alla piccola Sinalunga di farsi conoscere a livello italiano, lodando l'operato del nostro presidente che ha saputo coordinare le varie componenti dello staff in modo perfetto; Marzio ha creato una sinergia capace di attirare ai campi centinaia di persone, tanto che il risultato puramente sportivo non ha potuto prescindere da questa componente.

In seguito si sono trattati vari temi, come i programmi futuri e il florido vivaio che è il fiore all'occhiello del Circolo, vista anche la presenza di tanti bambini della SAT e dei maestri Sandra, Diego e Giovanni.

Il pomeriggio ha dato anche l'opportunità al nostro presidente di presentare un progetto di rinnovamento del Circolo: Marzio ha mostrato una cartellina con all'interno dei prospetti in cui figurano una segreteria completamente rinnovata, una terrazza che dà sulla piscina e sullo splendido paesaggio attorno, ed infine degli esterni curati per un colpo d'occhio sorprendente.

Questo evento è motivo di orgoglio per tutti gli appassionati e per quelli che hanno contribuito concretamente al raggiungimento dei traguardi degli ultimi anni. Come tiene a ripetere infatti il nostro presidente, "la targa e gli auguri che ho ricevuto sono senza dubbio anche per tutti quelli che mi hanno aiutato con la loro disponibilità e volontà a lavorare, giorno dopo giorno, al fine di un miglioramento costante".

Pietro Licciardi (nella foto) ha centrato l'ingresso nei quarti di finale del 10mila dollari di Doha, in Qatar. Al secondo turno il 21enne di Ravenna e colonna portante della nostra squadra di A1 ha eliminato con un doppio 64 il belga Michael Geerts, ottava testa di serie. Nei quarti è stato sconfitto dopo  una bella battaglia conclusa al terzo set dal  giapponese Hiroyasu Ehara, numero due del tabellone.  

GO PETER GO !

 

 

 

 

Ieri, Venerdì 11 Dicembre alle ore 17:30, l'amministrazione comunale ha premiato ufficialmente il TC Sinalunga per la salvezza in serie A1 e per i risultati ottenuti in tutti questi anni.

Erano presenti il sindaco Riccardo Agnoletti, il vicesindaco assessore allo sport Vanessa Bastreghi e l'onorevole Rosy Bindi, oltre ai rappresentanti di diverse associazioni sportive del territorio. 

La targa intestata al presidente Marzio Bernardini ma ovviamente riferita all'intero TC ed a tutti coloro che hanno contribuito a vario titolo con entusiasmo e spirito di sacrificio riporta :

"Per la passione , la capacità di programmazione , per aver saputo portare con orgoglio lo sport sinalunghese ai vertici nazionali" .

La amministrazione ha inoltre omaggiato il nostro circolo con delle pubblicazioni della collana "quaderni sinalunghesi" che sono consultabili presso la nostra segreteria .

Si ringraziano tutti coloro che hanno partecipato  ,  in particolare  l'amministrazione comunale e l'onorevole Rosy Bindi  per la sensibilità dimostrata e per le belle parole riferite al lavoro che tutti insieme abbiamo fatto  . 

Sarà comunque presto pubblicato un articolo più esaustivo .

 

 

 

Iscriviti

Iscriviti subito se vuoi ricevere le news e le offerte in anteprima. I tuoi dati sono riservati. Puoi annullare l’iscrizione in qualsiasi momento.

Dove siamo

loading map...
Click item below to move to